desdina fata turchina e pinocchio Chocolate ice cream

Come ti trucco la pappa?

Ci pensa il Food Stylist!

 

 

Mamma diceva sempre: la vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita.

 

Recitava un giovanissimo Tom Hanks in “Forrest Gump”. Beh se vogliamo dirla tutta, “la vita è come una scatola di cioccolatini” ok… ma io già so quello che mi capiterà purtroppo. Mi capiterà quello con il difetto di fabbrica,  quello senza il messaggio romantico dentro, quello bruttino…

Alzi la mano chi non è mai rimasto deluso nell’aprire una bellissima scatola di biscotti aspettandosi di trovare esattamente quello che la pubblicità ci mostrava e restare completamente delusi una volta scoperta la dura realtà. “Questi cosi non somigliano nemmeno vagamente ai biscotti che ho visto in tv!”

Ebbene si. Penso proprio che sia capitato a tanti di noi!

Cammini per la città e sotto agli occhi ti passano queste immagini di panini gonfi e succulenti, merendine che più che “merendine” dovrebbero chiamarle  “cenoni di capodanno a colazione” per quanto sono (anzi sembrano) enormi.

E poi ci sono quelle bevande colorate, ghiacciate, con le gocce che scivolano lungo tutto il bicchiere e che di solito sono accompagnate da una colonna sonora quasi sensuale che ti fanno subito sognare di essere distesa sotto l’ombrellone di una spiaggia tropicale ad ascoltare musica e goderti il meritato riposo. E invece no! Tu sei li, al freddo e al gelo, aspettando il tram che non passa mai, con una fame che ti verrebbe da strappare a morsi il manifesto pubblicitario e non puoi nemmeno dare un’occhiata su Instagram perché è l’orario in cui tutti, o quasi, postano le colazioni e sarebbe davvero la fine! La fi-ne.

E poi casualmente, cercando un tutorial su come fotografare non ricordo nemmeno cosa, mi si è aperto un mondo… Ho visto la luce!

È stato davvero interessante scoprire che a parte i Makeup -artist che lavorano con modelli e modelle, esiste anche la categoria che si occupa di rendere belli, bellissimi, cibi e bevande, trasformandoli in fotogenici e desiderabili cose da mangiare. Da mangiare più che altro con gli occhi! (Dopo la visualizzazione dei video capirete anche perché).

Si cela un grande lavoro dietro a queste immagini perfette (anche di ore ed ore), un lavoro meticoloso per rendere il prodotto attraente ed è per questo che dietro agli scatti di cibi e bevande, c’è spesso la figura del “Food-stylist” che curerà ogni minimo dettaglio, senza lasciare nulla al caso.

I loro attrezzi del mestiere? Cose davvero impensabili!

Cotone per imbottire i panini e renderli belli corposi, spille per fissare le foglie d’insalata evitando che si spostino e scivolino via, siringhe per spruzzare con precisione le varie salse e conferirne un aspetto curato, colla e glicerina per simulare l’effetto “bicchiere ghiacciato” nei bicchieri, ghiaccio finto, addirittura olio sintetico per motori per conferire un aspetto lucido ai nostri polli e donare maggiore densità a salse e sciroppi.

Mi fermo qui con la lista, ma davvero potrei andare avanti fino a domani mattina perché questi Food Stylist ne sanno davvero una più del diavolo!

Dei professionisti dell’immagine in grado di rendere anche il piatto più triste, una gioia per la vista.

Sono dell’idea che anche questa sia una vera e propria forma di creatività e voglio condividere con voi un paio di video interessanti. Per lo meno sfateremo la convinzione che ci sia un complotto contro di noi e che siamo sempre i soliti sfigati che beccano sempre il panino brutto e rinsecchito o la scatola di biscotti che sembra appena finita sotto un rullo compressore.

E quando vi verrà da esclamare: “Ohhh! Guarda quel panino… sembra finto!” beh, non avrete tutti i torti! Se non è finto… poco ci manca! 🙂

Qui sotto avrete modo di guardare i video realizzati dal designer Minhky Le (Instagram: @minhky.le) con alcuni piccoli trucchetti da Food Stylist!

Io sono rimasta affascinata da questa figura professionale. E voi cosa ne pensate?

“Real Food, But Not Really”

 

desdart
No Comments

Post a Comment