Desda e l’articolo di Uniteis

Una giornata dolce. Dolce come un gelato!

 

 

L’estate sembrerebbe essersi dimenticata di passare da Berlino.

Non vediamo né sentiamo il sole spendere e scaldare la nostra pelle. Le giornate sono scandite dal ticchettio delle gocce di pioggia sulle finestre e purtroppo da notizie che ti arrivano improvvisamente e che ti mettono in uno stato di preoccupazione.

Si, queste giornate grigie non aiutano di certo l’umore, ma per fortuna alcune piccole cose possono farti sorridere e regalarti un raggio di sole.

Non a caso il motto della mia mostra di quest’anno è: I Choose to be Happy P.S. Everyday

Notizie poco felici possono colpire chiunque, ma nonostante questo ho deciso di cercare comunque, ogni giorno, una faccia della medaglia positiva.

Oggi il mio raggio di sole è arrivato via mail in formato allegato e lo voglio condividere con voi!

Voglio ringraziare Uniteis e.V  per questo articolo, per le belle parole spese per me, per il mio lavoro e la mia grande passione.

Voglio ringraziare anche tutti coloro che apprezzano quello che faccio e come lo faccio, coloro che mi danno consigli e che qualche volta mi muovono educatamente delle critiche (perché anche quelle servono per crescere umanamente e professionalmente), voglio ringraziare chi mi ha sempre supportato e sopportato e chi mi scrive mail per ringraziarmi dei piccoli momenti di svago che le mie creazioni riescono a regalare.

Per me é davvero gratificante e a dire il vero, siete voi tutti a regalare a me, belle bellissime emozioni!

Queste righe hanno reso la mia giornata dolce, dolce come un gelato!

 

Uniteis

Articolo Uniteis

 

Vi riporto qui sotto l’articolo per facilitarvi la lettura:

I choose to be happy”, è il titolo della mostra di Desda, nome d’arte di Clara Scapecchi, allestita a Berlino nello studio legale Donà Viscardini.

Un’artista singolare, cosmopolita, che nelle opere grafiche e nella pittura si ispira  a esperienze vissute in diversi Paesi del mondo.

Nasce ad Arezzo, figlia di padre fiorentino e madre proveniente dal Madagascar. Nonno materno giapponese.

Infanzia nell’isola del Madagascar, poi nelle isole Comore, studi in Italia, esperienze lavorative a Londra e quindi a Berlino.

Si dedica in particolare alla grafica pubblicitaria. I suoi lavori spiccano per originalità, freschezza e capacità comunicativa.

Il passaggio dalla grafica alla pittura è per Desda quasi obbligatorio.

È l’evoluzione spontanea di un modo personalissimo di esprimersi che dapprima si realizza soprattutto attraverso il segno, quindi con il colore.

Grafica e pittura in lei convivono con felice armonia. Una cifra pittorica originalissima.

Le dà ispirazione il mondo artistico di Berlino, aperto, sperimentale, fortemente innovativo, dove le diverse esperienze si confrontano e si compenetrano in una fantastica sintesi.

L’oggi è già domani a Berlino, una città che pur con qualche inevitabile caduta, mantiene “il ruolo di special guest sul palcoscenico europeo e mondiale”.

Un laboratorio creativo permanente che nutre la creatività di Clara Scapecchi.

La mostra di Desda, nella quale sono esposti disegni e opere pittoriche, è stata inaugurata il 19 maggio in una festosa cornice.

Presenti, in particolare, l’ambasciatore Pietro Benassi, funzionari dell’ambasciata, artisti, rappresentati dallo studio Donà Viscardini di Padova e di Bruxelles.

In prima fila il presidente dell’Uniteis Dario Olivier con il vicepresidente Stefano Bortolot, l’avvocato Wilma Viscardini e Annalisa Carnio che cura la comunicazione di Uniteis in Germania.”

desdart
No Comments

Post a Comment